Senza categoria

XXIII Festival Internazionale di Musica da Camera – Cortile Estivo

Il Cortile Estivo rappresenta il preludio al “23° Festival di Musica da Camera Castello di Bentivoglio” che si svolgerà all’interno delle sale del Castello nel periodo Settembre/Dicembre 2019. Si tratta di un vero e proprio viaggio culturale nel cuore della pianura bolognese tra percorsi ambientali, concerti, spettacoli, danze, visite guidate e rievocazioni storiche all’interno del Castello quattrocentesco “Domus Jocunditatis” (Casa della Gioia), dimora di svago della nobile famiglia Bolognese dei Bentivoglio. Il viaggio attraverserà 7 iniziative artistiche e partirà il giorno 23 maggio dall’Area naturale protetta “Oasi la Rizza” con un suggestivo concerto di “Ocarine e Usignoli”, durante il quale le melodie naturali dell’usignolo al suo rientro dal lungo viaggio migratorio, si fonderanno con le melodie dell’ocarina, strumento tipico della pianura bolognese. Il viaggio proseguirà poi fino al 19 Luglio all’interno del Cortile del Castello, tra rievocazioni storiche, visite guidate, concerti, spettacoli di teatro e danza che animeranno la stagione estiva restituendo al Castello la sua originale natura di “Domus Jocunditatis” ed immergendo il pubblico in un luogo suggestivo e magico che ha ospitato personaggi illustri e affascinanti come i Duchi di Ferrara Ercole I e Alfonso I, il Pontefice Giulio II e Lucrezia Borgia che proprio qui fece tappa durante il suo viaggio lungo il Navile per convenire a nozze con Alfonso d’Este. Il progetto è frutto della collaborazione e delle sinergie ormai consolidate tra le realtà associative e culturali del territorio unite dall’amore per questi luoghi: l’Associazione Anno Domini (che organizza l’annuale festa medioevale “C’era una volta al castello” all’interno del Castello di Bentivoglio), l’Associazione “Gli Sparvieri” (che organizzerà i combattimenti in ambiti medioevali in occasione della serata del 14 Giugno), la Cooperativa Arcobaleno (che gestisce la realizzazione di progetti di conservazione e ripristino ambientale all’interno dell’Oasi la Rizza), il centro sociale e ricreativo “Il Mulino” con il supporto dei pensionati per l’organizzazione dei momenti di ristoro. All’interno del Cortile del Castello sono previsti 3 visite guidate accompagnate da proiezioni e dal racconto di storie, episodi e aneddoti a cura del Prof. Roberto Colombari, studioso della Bologna medioevale da oltre 20 anni, docente per l’Università della terza età Primo Levi ed autore di romanzi storici ambientati nel Medioevo. Il cartellone del Cortile Estivo 2019 è pensato per unire la valorizzazione di un patrimonio culturale ed ambientale ancora poco conosciuto dai circuiti turistici tradizionali, al piacere di una serata estiva di svago e divertimento.

Consulta il programma completo.